Home 9 PROGRAMMA ELETTORALE

Programma Elettorale

segnaposto

Click to download

Scarica il programma

Scarica il nostro programma elettorale in formato pdf per leggerlo con calma. Mandaci i tuoi commenti e/o le tue segnalazioni, se lo ritieni opportuno. Il voto democratico nasce dalla condivisione dei reali bisogni dei cittadini.

Punti del programma

1º Punto
Le linee programmatiche del programma elettorale della lista BESNATE CIVICA saranno improntate ad una gestione prudente e responsabile, frutto di anni di esperienza di tutti i consiglieri attraverso il loro impegno sociale, civico e professionale.
2º Punto
Manutenzione ordinaria e straordinaria di strade, bordo strada, risolvendo con urgenza le criticità di alcuni tratti stradali ( a titolo di esempio in zona Buzzano, Centenate, via Monte Rosa) con pulizia periodica dei tombini con mezzi idonei e manutenzione del verde a bordo carreggiata Basta circolare per le vie del paese per rendersi conto del pessimo stato di manutenzione di strade e vie periferiche. La segnaletica orizzontale e verticale necessita di una sostanziale revisione per poter garantire maggiore sicurezza a tutti
3º Punto
Installazione nuovi cestini rifiuti e programma di pulizia regolare e tempestiva Installeremo un numero maggiore di cestini nelle aree periferiche e lungo i percorsi ciclopedonali. Provvederemo ad una pulizia costante sensibilizzando anche i concittadini ad un utilizzo appropriato e responsabile, evitando gli accumuli di rifiuti e segnalando eventuali abusi
4º Punto
Studio e progetto fattibilità area parcheggi Scuole elementari. Pulizia e riordinamento viabilità nei pressi dei plessi scolastici Ci riferiamo alle aree verdi antistanti il plesso scolastico delle Scuole Elementari. Ci attiveremo per una pulizia regolare e programmatica di erbacce e fogliame e approcceremo lo studio di fattibilità per la realizzazione di una area parcheggi e di sosta nel terreno di proprietà comunale che corre lungo la provinciale, spesso abbandonato ed oggi pieno di infestanti, agenti scatenanti peraltro anche di allergie respiratorie (rif. presenza massiccia di ambrosia)
5º Punto
Rinnovamento e manutenzioni dei siti sportivi con in particolare la realizzazione del secondo campo di allenamento in erba sintetica e sistemazione area sportiva di pertinenza della palestra Le strutture di proprietà comunale soffrono da anni di una cronica assenza di manutenzione ed adeguamento normativo. Serve un piano programmatico che possa beneficiare dei contributi pubblici e/o degli Enti preposti come il Medio Credito Sportivo in ottica di rinnovamento delle strutture e messa in sicurezza delle attrezzature. Il centro sportivo, con tutte le pertinenze della palestra, necessitano di interventi urgenti e di adeguamenti normativi
6º Punto
Realizzazione pista ciclabile/ pedonale dall’area della Tigros di Via per Jerago vs centro paese (dalla Tigros sino alla rotonda di Geppo Motori) Ci attiveremo con la Provincia per sensibilizzare e sollecitare la realizzazione della ciclopedonale utile a tutti coloro che volessero percorre in sicurezza la Via per Jerago sia a piedi sia in bicicletta
7º Punto
Sistemazioni ciclabili esistenti non idonee e non a norma È prevista dalla Provincia di Varese la realizzazione della ciclabile tra Besnate e Arsago Seprio, faremo in modo di far accogliere suggerimenti pratici per il progetto definitivo e cercheremo di vigilare sui tempi di realizzazione. Inoltre, provvederemo a rivedere i criteri con cui è stata realizzata le ciclabili di Via Libertà-Villaggio Veneto e Via Monterosa (zona campo sportivo) per eventualmente sanare le anomalie segnalate da alcuni cittadini
8º Punto
Manutenzione area cimiteriale e potenziamento pulizia percorsi pedonali interni (rifacimento bagni e aree pertinenti) Da anni, troppi, l’area del Cimitero soffre di croniche assenze manutentive. I percorsi interni, mal conservati, sono pericolosi soprattutto durante il periodo invernale a causa della superficie ghiacciata. Provvederemo a piani di disinfestazione e pulizia dalle erbacce con la sistemazione dei contenitori rifiuti collocati all’interno della struttura. Valuteremo altri investimenti per la manutenzione delle strutture esterne ancora carenti e del rifacimento e manutenzione delle toilettes
9º Punto
Rafforzamento pulizia di strade e piazze mediante utilizzo di ditte esterne specializzate La pulizia delle strade non è solo questione di decoro pubblico ma di sicurezza. Lo spazzamento di foglie, residui dei temporali come sabbia, ghiaietto e rami, assicura maggiore sicurezza agli utenti. Ci attiveremo quindi appaltando, laddove sarà consentito dalle risorse di bilancio, servizi di pulizia professionale mediante ditte esterne, anche in cooperazione con i Comuni limitrofi. Assicureremo nel periodo estivo la disinfestazione dalle zanzare, soprattutto in alcune aree critiche, con programmi di intervento regolari visto il proliferare anche dei rischi per la salute dei cittadini
10º Punto
Manutenzione programmata di tutti gli immobili comunali con particolare riguardo alla Scuola Elementare che internamente presenta seri problemi di manutenzione Servono interventi urgenti nei locali della Scuola Elementare e dell’Asilo Nido. Alcune aule, la mensa e le aree esterne richiedono interventi per la messa in sicurezza e il ripristino della piena disponibilità. Ci occuperemo di ascoltare i numerosi richiami dei docenti e dei genitori, sino ad ora inascoltati, anche con la sistemazione definitiva dell’area giochi esterna. (sistemazione del verde)
11º Punto
Realizzazione e manutenzione del parco comunale “Aldo Moro” con maggiore attenzione ai giochi per bambini Il parco “Aldo Moro” richiede continue manutenzioni. Le aree esterne, soprattutto quelle dei giochi per i più piccoli, sono poco manutenute e pulite. Rinnoveremo e sensibilizzeremo gli utenti ad un uso responsabile degli spazi ma provvederemo al progressivo rinnovamento e alla manutenzione delle aree, con particolare riguardo alla sicurezza dei giochi. Saranno installate telecamere intelligenti per un continuo monitoraggio a tutela degli utenti e dei più piccoli
12º Punto
Progetto di maggiore digitalizzazione ed informatizzazione dei servizi comunali per consentire risparmi di tempo ai cittadini Un Comune efficiente è un Comune dotato di sistemi informatici adeguati. Saremo attenti a cogliere opportunità di contributi pubblici per aumentare il grado di digitalizzazione dei servizi comunali prendendo spunto da quanto già fatto da Comuni vicini. Utilizzare le esperienze altrui accelera il cambiamento ed aiuta i cittadini nel rapporto con le Istituzioni
13º Punto
Istituzione servizio URP presso il Comune per semplificare l’accesso agli atti, alle varie procedure dell’Ente (indicazione Uffici competenti, modalità di accesso, servizi offerti, supporto per accesso agli atti) Non serve dire nulla su questo punto perché raccogliamo la sfida per realizzare un servizio ai cittadini flessibile, chiaro e trasparente. Abbiamo al nostro interno le competenze per migliorare e per capitalizzare le esperienze di chi è stato più virtuoso di noi. Vogliamo un Comune rispettoso delle esigenze dei cittadini in termini di qualità delle risposte e di tempistica certa
14º Punto
Creazione di una chat ‘whatsapp’ comunale per consentire ai concittadini segnalazioni puntuali a vantaggio di un pronto intervento con vigili, operatori ecologici, Ufficio Tecnico, Protezione Civile per Emergenze Basta post via Facebook che si perdono nella frustrazione di tutti. Un unico strumento semplice per segnalare disservizi garantendo risposte rapide ai problemi seri del paese. Un canale di comunicazione efficace che consenta ad amministratori e personale comunale di risolvere le problematiche segnalate
15º Punto
Sportello orientamento studenti ai percorsi universitari (team di docenti e professionisti a disposizione dei neo diplomati e laureati) Il futuro è delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi. Assicureremo un percorso di orientamento ai giovani per le loro scelte di studio offrendo un supporto gratuito e qualificato di docenti universitari, professionisti e psicologi. La felicità dei nostri giovani dipende anche da scelte consapevoli per un futuro migliore
16º Punto
Sportello lavoro: creare sinergie tra aziende del territorio e della provincia di Varese e Milano per facilitare ingresso di giovani laureati/diplomati/maestranze e figure tecniche nel mondo del lavoro facilitando l’incontro tra domanda e offerta Le aziende e le attività del territorio non trovano risorse adeguate e la domanda non incrocia le esigenze dell’offerta di lavoro. Saremo a fianco degli imprenditori, degli artigiani e dei commercianti per offrire loro il giusto supporto nel reperire le competenze e le risorse necessarie per un futuro sostenibile nella loro attività d’impresa
17º Punto
Attivazione Sportello “avvocato di famiglia” gratuito e/o a tariffe calmierate per famiglie con ISEE limitato Ci raggiungono spesso segnalazioni di molte situazioni difficili sia all’interno dei nuclei famigliari sia per ragioni professionali. Siamo in grado di offrire un supporto legale gratuito per le situazioni più difficili, soprattutto nei casi in cui siano coinvolte famiglie in difficoltà economica. Avremo una attenzione particolare ai casi in cui siano coinvolti minori e donne. La tutela dei deboli inizia dalla possibilità di difendersi con i giusti mezzi. Lo permetteremo a chi non può permetterselo
18º Punto
Istituzione di borse di studio con contributo minimo del Comune ma con coinvolgimento di privati ed imprese. Facilitazione di percorsi universitari e di studio all’estero Abbiamo tra i nostri studenti e studentesse esempi di grande qualità. Offriremo ai giovani la possibilità di finanziare un percorso di studi o uno stage all’esterno contando sul network professionale dei nostri candidati. Daremo a chi lo merita la possibilità di accrescere le proprie conoscenze facendo esperienza anche all’estero
19º Punto
Servizi gratuiti di tutoring per insegnare la lingua italiana a stranieri (coinvolgimento di ragazzi/e universitari che regolarmente possono usufruire di aule del Comune dove insegnare ed aiutare stranieri nel percorso di studi anche in collaborazione con altre Associazioni ed Enti – es. Oratorio, Caritas) Integrazione, quella vera, nasce dalla disponibilità non sollo alla accoglienza ma favorendo l’accoglienza. Aiuteremo chiunque voglia imparare meglio l’Italiano sentendosi così parte integrante ed attiva della comunità. Saremo dove altri hanno solo fatto slogan e lo faremo con chi da sempre, in silenzio, lavora per tutti coloro che sono stati meno fortunati di noi. “Besnate Civica” è anche questo
20º Punto
Maggiore sostegno a Mutua Sanitaria Besnatese Una eccellenza unica del nostro paese che va tutelata, sostenuta e promossa. 100 anni di storia assistenziale ai cittadini che merita la nostra attenzione e quella delle Istituzioni. Interventi a tutela del patrimonio immobiliare destinato alla Mutua con manutenzioni regolari per evitare problematiche sanitarie e di igiene dei locali destinati alle visite. (es. infiltrazioni di acqua sempre più frequenti e dannose)
21º Punto
Campagne di prevenzione per persone > 60 anni con cooperazione tra Mutua e medici di base Abbiamo raccolto gli input dei medici di base, dei medici specialisti del territorio e degli esperti. Promuoveremo campagne di prevenzione in accordo con gli Enti preposti e con il supporto dei nostri Medici di base
22º Punto
Attivazione servizio consegna farmaci a domicilio per persone non autosufficienti Non solo attraverso il volontariato ma se servisse e fosse d’aiuto a disabili, anziani non autosufficienti e persone in difficoltà ci impegniamo sin d’ora a trovare le modalità per recapitare farmaci a domicilio
23º Punto
Servizio pasti per anziani con consegna a domicilio È un servizio già attivo ma lo sosterremo il più possibile. Saremo vicini ai più deboli
24º Punto
Attivazione percorsi di “educazione allo sport e alle discipline sportive” con sessioni di formazione a scuola con docenti e psicologi e ‘training sessions’ presso le strutture sportive del Comune per avvicinare i bambini e i ragazzi allo sport come momento di aggregazione e formazione Sarà uno dei punti chiave del nostro percorso. Ci siamo confrontati già con alcuni docenti per comprendere le ragioni della disaffezione allo sport dei ragazzi. Siamo convinti di avere nelle esperienze dei nostri candidati tutte le competenze per favorire un percorso di avvicinamento a tutte le discipline sportive. Lo sport è anche e primariamente una forma educativa per i giovani e il modo migliore per abituarli al confronto e alla compartecipazione
25º Punto
Scuola Materna: conservazione del sostegno Da decenni è la nostra Scuola d’Infanzia. Continueremo come Comune a sostenere la Scuola materna con il sostegno economico in riduzione della retta mensile
26º Punto
Valorizzazione area archeologica Lagozza e Lagozzetta di concerto con Pro Loco e Sovraintendenza Il territorio è una risorsa limitata e da tutelare. La storia del nostro paese anche. Intendiamo valorizzare le aree di interesse archeologico come la Lagozza in cooperazione con la Sovraintendenza e la Pro Loco Besnate
27º Punto
Progetto di individuazione di aree verdi comunali Il verde non è slogan per i post sui social. Il verde è il polmone con cui le future generazioni respireranno. Faremo in modo da migliorare quelle esistenti e cercheremo di attrezzarne altre riducendo la cementificazione irrazionale proposta dalla attuale Giunta con riferimento all’insediamento di una media superfice commerciale in Via Marconi che porterà solo traffico e inquinamento
28º Punto
Revisione in ottica di semplificazione del PGT. Sviluppo piano del verde razionale e sostenibile Il Piano di Governo del Territorio è stato sempre utilizzato come leva propagandistica dalle Amministrazioni offrendo promesse sempre poi disattese per i comuni cittadini. Un Piano del Territorio sostenibile tutela prima le aree già edificate senza penalizzare le necessità di ampliamento edilizio delle famiglie. Rivedere il Piano con un occhio diverso vicino alle esigenze puntuali dei cittadini è un dovere morale e civile. Semplificare le norme, ridurre i tempi di approvazione delle pratiche e non penalizzare la crescita economica assicurata da uno sviluppo urbanistico e produttivo responsabile del territorio è un dovere di ciascun amministratore. Besnate merita di crescere e di prosperare senza un ecologismo di facciata. Tuteleremo il territorio senza penalizzare i diritti di famiglie ed imprese favorendo una crescita sostenibile e responsabile
29º Punto
Valorizzazione della Piazza antistante il Comune con arredo urbano più qualificato e ripensamento architettonico e funzionale delle fontane antistanti coinvolgendo un architetto di fama internazionale. Realizzazione di eventi per animare il paese anziché renderlo spazio utile solo per parcheggi (piccole fiere, manifestazioni pro Loco, eventi sportivi temporanei) La Piazza è simbolo di aggregazione. La nostra è diventata poco più che un parcheggio anziché essere il centro delle attività. Il nostro impegno è valorizzarla anche con una progettazione degli spazi pubblici differente. Vorremmo animarla in alcuni periodi dell’anno, renderla fruibile la sera a tutti senza rischi e in un clima di rinnovata partecipazione. Abbiamo idee concrete in questo senso che coinvolgeranno Enti ed Associazioni del territorio
30º Punto
Installazione semafori intelligenti con telecamere per rilevamento auto ferme per riduzione consumi ed inquinamento Prima di parlare di riduzioni delle emissioni, contenimento energetico in senso generico, abbiamo pensato a cose concrete. Istallare semafori di nuova generazione e telecamere adattive consentirà una riduzione delle emissioni dovute alle inutili attese a motori accesi di migliaia di veicoli all’anno. Garantiremo maggiore sicurezza alla viabilità per prevenire comportamenti rischiosi per tutti. Sicurezza prima di tutto
31º Punto
Potenziamento controllo del territorio in ottica di sicurezza con attivazione di vedette sul territorio tramite società specializzate (soprattutto periodo estivo e festivo). Istituzione dell’Assessorato alla Sicurezza del territorio e dei cittadini Ci impegniamo a rivedere con esperti del settore il servizio di videosorveglianza spesso inadeguato o inattivo quando sono accaduti incidenti e episodi di microcriminalità. Sarà istituito per la prima volta un Assessorato alla Sicurezza del Territorio e dei Cittadini. Ci attiveremo per rendere attivo un servizio di controllo e di presidio del territorio comunale affidandolo nei periodi critici (per es. ferie estive) a società specializzate con la supervisione e il coordinamento della Polizia locale e della Prefettura
32º Punto
Attivazione sistemi avanzati di videosorveglianza del territorio anche ai fini della riduzione dei reati ambientali (sversamento rifiuti, materiali pericolosi) Siamo già in contatto con la Società Coinger per attivare le fototrappole recentemente donate al Comune per intercettare e prevenire reati ambientali
33º Punto
Cooperazione con le aziende del territorio per ricreare le condizioni di crescita economica e di presenza sul territorio attraverso politiche pubbliche che creino condizioni di maggiore prosperità. Agevolazioni per le nuove aperture per attività commerciali per rilanciare il tessuto economico del paese Un paese prospero è un paese che prospera. Abbiamo bisogno di rilanciare le dinamiche produttive del territorio ascoltando imprenditori, commercianti ed artigiani. Abbiamo idee chiare per attivare e sviluppare ulteriormente il progetto ambizioso dei “Distretti del Commercio” mai implementato dalla attuale Amministrazione con le giuste competenze e la collaborazione delle Associazioni intercomunali
34º Punto
Le aziende incontrano i concittadini: esempi di eccellenza sul territorio che possono essere valorizzati anche da tutti noi. Giornate con visite e ‘open day’ per scoprire e conoscere meglio la imprenditorialità di Besnate Abbiamo nel nostro paese eccellenze che non tutti conoscono. Farle conoscere è anche il nostro modo da concittadini per rendere omaggio alla imprenditorialità rendendo orgogliosi coloro che producono ricchezza ed occupazione per e nel territorio
35º Punto
Sensibilizzazione costante per un miglioramento sostenibile dei servizi offerte dal Coinger. Noi siamo per la collaborazione e per il mantenimento del Comune di Besnate all’interno della società Coinger. Ci attiveremo insieme al Coinger con alcune campagne di sensibilizzazione della raccolta e per l’applicazione della “tariffa puntuale” (chi consuma di più, paga di più) che consentirà di limitare gli aumenti dei costi della TARI, inevitabili per la spinta inflazionistica degli ultimi mesi. Siamo pronti a collaborare ancora di più affinché il Comune possa beneficiare di ulteriori servizi ai cittadini, sempre migliori e più puntuali. Abbiamo già ipotizzato di adottare con favore il servizio degli “ispettori ambientali” che Coinger lancerà nei prossimi mesi. Avremo la possibilità di formare anche privati cittadini e di farli giurare davanti al Sindaco per consentire loro di svolgere una attività di vigilanza del territorio in cooperazione con la Polizia Locale per poi sanzionare di conseguenza e perseguire chi sporca ed abbandona rifiuti pericolosi. Siamo certi di poter applicare, grazie alla responsabilizzazione dei cittadini nella raccolta differenziata, la riduzione della tassa provinciale che dal 5% attuale potrebbe passare al 4%. I risultati della raccolta che abbiamo monitorato ci spingono ad essere positivi in questo senso contenendo i costi della spesa pro capite dei besnatesi. Promuoveremo infine, l’adozione dell’APP RICICLARIO di Coinger che offre anche una chat per segnalare disservizi e aiutare la società a recuperare materiali e rifiuti abbandonati con tempi di risposta rapidi.
36º Punto
Cultura e percorsi formativi. Identificheremo e promuoveremo eventi mirati per giovani (esempio: cineforum, teatri e spettacoli con artisti di strada, incontri mirati) con argomenti vicini alla loro sensibilità e alle tematiche dell’età evolutiva
37º Punto
Continuare e promuovere iniziative culturali e sociali di successo (MiniPalio, Feste in piazza, mostre, iniziative benefiche, eventi sportivi nelle piazze)
38º Punto
Promuovere, supportare economicamente e collaborare con tutte le Associazioni del paese, vera risorsa della nostra comunità. Serve un maggior coordinamento anche per assicurare il necessario ricambio generazionale in tutte le Associazioni per capitalizzare gli sforzi di tanti generosi cittadini che negli anni hanno dedicato tempo e passione al volontariato in tutte le sue forme
39º Punto
Offriremo maggiore spazio ai giovani e alla “formazione civica” nelle scuole del Comune. L’educazione al senso civico inizia dalla formazione di base
40º Punto
Abbiamo intenzione di avvicinare sensibilizzando i giovani alla musica (classica, pop, rock, jazz) con giornate dedicate alla scoperta della musica e degli strumenti musicali (con supporto dei docenti e di tutti i maestri presenti sul territorio)